Acustica Applicata

Prof. Massimo Garai


Piano di studio



D1) A quale corso di laurea afferisce l'insegnamento di Acustica Applicata e Illuminotecnica (73727)?
R1)
L'insegnamento di Acustica Applicata e Illuminotecnica (73727) afferisce al corso di laurea in Ingegneria Edile-Architettura, laurea magistrale a ciclo unico (0914), come insegnamento a scelta libera del quinto anno. L'insegnamento vale 8 CFU ed è svolgimento intensivo (2° ciclo).

D2) Chi può inserire nel piano di studio l'insegnamento di Acustica Applicata e Illuminotecnica?
R2)
Tutti gli studenti!
Gli studenti del corso di laurea in Ingegneria Edile-Architettura (0914), senza dover fare nulla, si trovano già l'insegnamento come scelta libera del quinto anno. Gli studenti di altri corsi di laurea possono inserirlo come insegnamento a scelta libera predisponendo un piano di studio individuale. Tipicamente l'insegnamento viene seguito anche da studenti di ingegneria elettronica, informatica, meccanica, ecc.

D3) Chi può predisporre un piano di studio individuale?
R3)
Tutti! Ai sensi dell'art. 2 della legge 910 e dell'art. 4 della legge 924, lo "studente può predisporre un piano di studio diverso da quelli previsti dagli ordinamenti didattici in vigore, purchè nell'ambito delle discipline effettivamente insegnate e nel numero degli insegnamenti stabiliti". Naturalmente, la presentazione dei piani di studio individuali è esclusa per gli studenti fuori corso e per le matricole (art.7, comma 4, del regolamento didattico di Ateneo). Ogni anno la Facoltà fissa un termine per la presentazione dei piani di studio individuali, che generalmente è il 31 Ottobre.

D4) L'insegnamento di Acustica Applicata esiste anche in altri corsi di laurea?
R4)
Solo in parte. Per il corso di laurea in Ingegneria Civile (0919) esiste un insegnamento di Termofisica e Acustica delle Costruzioni (66707) da 6 CFU.
L'insegnamento è generalmente al secondo anno, 2° ciclo.



Domande frequenti (F.A.Q.) Programma Testi Tesi
Ricevimento Date esami Domande d'esame Laboratorio virtuale


This page designed by Massimo Garai (C) 2013-2014.